Lola Torres: inventarsi cioccolatiera

visitatori
0 commenti,

Lorenza Torri meglio conosciuta come Lola Torres ha deciso di inventarsi cioccolatiera a 57 anni.

Dopo aver vissuto per anni in Toscana, decide di rientrare a Milano dopo la separazione dal marito.

Tornando nella grande città ha iniziato a lavorare come aiutante in una pasticceria e ha iniziato a scrivere pensieri e riflessioni che poi sono sfociate nel libro "Sublimato di passione": rimedi per insufficienza amorosa, e si diletta nella preparazione di cioccolatini.

Cioccolatini emotivici, rimedio per i problemi dell'anima e delizia per il palato, grazie anche agli originalissimi abbinamenti - composte di frutta, canditi, spezie, liquori - ma anche per il confezionamento: Lola disegna etichette e confezioni oltre a inventare nomi evocativi: Respiro di avventura, Sospensione d'incertezza, Sublimato di desiderio e così via.

La sua ultima creazione ad esempio Sospensione di incredulità, combina olio extravergine, sale di Cervia e cioccolato.

Tutti i suoi cioccolatini sono spiegati nel suo blog: www.ildiariodilolatorres.blogspot.com

Ha anche scritto altri due libri: Il Diario di Lola Torres e Reesistenze stampati su www.ilmiolibro.it

Tiene anche corsi di cioccolatieria presso la Fondazione Arte del Convivio a Milano www.artedelconvivio.it

Di sicuro una donna dalle mille e una risorse e piena di ingegno e fantasia.

Articoli correlati

Aggiungi un commento