Panettone al cioccolato

visitatori
3 commenti,

Sommario

Dosi per8 Porzioni
Preparazione
6 ore
Cottura
1 ora
Tempo totale
7 ore
CostoMedio
DifficoltàMedia

Ed ecco finalmente in arrivo il mio primo panettone... devo dire che il procedimento sara' anche un po' lunghetto, ma la soddisfazione nel prepararlo e nel vedere i progressi, lievitazione dopo lievitazione, ripaga di tutto il tempo speso....

Ingredienti

300 Grammi di Farina
300 Grammi di farina manitoba
160 Grammi di Zucchero
120 Grammi di Burro
40 Grammi di Arancia candita
40 Grammi di Cedro
candito
200 Grammi di Cioccolato al latte
a pezzetti
15 Grammi di Lievito di birra
60 Grammi di latte
7 Uova
5 Grammi di sale fino
1 Cucchiaino di Miele
1 Limoni
buccia grattugiata
di Vaniglia
bacca
Preparazione: 

Il panettone...chi di voi non ha mai pensato di prepararne uno? ecco come fare....

Iniziamo con la preparazione del primo impasto. Sciogliere 12 g di lievito di birra nel latte tiepido e versarlo in una ciotola con 100 g di farina (avrete gia' mescolato la farina 00 con la manitoba). Unire anche il cucchiaino di miele e mescolare il tutto fino a formare un panetto. Metterlo a lievitare in forno a 30° x circa mezz'ora o fin quando non sara' raddoppiato di volume. (coprire la ciotola con un panno umido).

Trascorso il tempo, riprendere il panetto ed unirlo a 250g di farina. Aggiungere due uova intere, 60 g di zucchero, 40 g di burro, il restante lievito di birra sbriciolato e mescolare ancora fin quando avrete ottenuto un composto morbido ma non appiccicoso. (se serve unite un altro pizzico di farina o se risultasse troppo duro allungate con un goccio di latte).

Riporre di nuovo in forno a 30° fino al raddoppiamento del volume. (circa 1 ora e mezza sempre coperto con un panno umido).

Riprendere nuovamente il panettone che ormai sara' diventato gia' consistente ed unire la restante farina,5 g di sale, 2 uova intere piu' 3 tuorli.

Amalgamare energicamente il tutto fino ad ottenere un composto liscio e non appiccicoso.

Aggiungere poi il restante zucchero (100 grammi) e mescolare per incorporarlo al panetto. Unire ora il burro in due fasi, prima 40 grammi e mescolare, poi altri 40 e manipolare fin quando non avrete ottenuto un composto omogeneo. (adesso sara' appiccicoso) e il burro sara' completamente assorbito. Ora e' il momento dei canditi, del cioccolato, della buccia grattugiata del limone e della bacca di vaniglia. Impastare bene.....et voila' pronto per essere disposto nell'apposito stampo!

Aiutantdovi con una spatola, posizionare l'impasto in uno stampo di carta da panettone e metterlo nuovamente a lievitare x circa 2 ore e mezza, sempre in forno a 30° coperto con la pellicola.

L'impasto dovra' raggiungere il bordo superiore dello stampo, solo quando la lievitazione avra' raggiunto il livello desiderato, tirar fuori il dolce dal forno e lasciar asciugare la superficie per circa 15 minuti, dopodiche' farvi una croce con un coltello e porre al centro un quadratino di burro. (circa una noce). Alzare la temperatura del forno a 200° e sistemare nel ripiano inferiore un pentolino con l'acqua. Inserire il panettone nel forno e farlo cuocere per 10 minuti a 200°, abbassare poi a 170° e cuocere per altri 30-40 minuti. In cottura si scurira' un po', ma e'normale. Se vedete che si scurisce troppo, abbassate la temperatura a 160° e lasciarlo qualch minuto in piu'. 

Ed eccolo qui...che soddisfazione... e credetemi, buonissimo...molto meglio di quelli in commercio :)

Commenti

Ritratto di SaraPoba

Ciao, mi potresti dire per piacere se il forno va ventilato o statico? Grazie :)

Ritratto di Sergio

meglio statico

Ritratto di Stefania Busca

Ciao volevo sapere se al posto del lievito di birra si può usare anche il lievito madre. E se si in che dosi. Grazie e buona serata

Aggiungi un commento