Batard alla birra e al teff

visitatori
1 commenti,

Sommario

Dosi per4 4 breads
Sourcehttp://www.degustibusitinera.it/
Preparazione
20 minuti
Cottura
30 minuti
Tempo totale
50 minuti
DifficoltàMedia

Il bâtard, che in francese vuol dire bastardo, è la forma più rustica, tozza e corta della nobile baguette.

Questa versione senza glutine, senza lattosio e senza proteine del latte, del bâtard si arricchisce di farina integrale, di farina di teff cereale che viene dall'Etopia dall'aroma caratteristico,che ben si sposa con i sentori della birra.

Il lievito madre (senza glutine senza lattosio senza lievito madre) non solo arricchisce il gusto del pane, ma dona una splendida consistenza sia alla crosta sia alla mollica.

L'ideale è consumarlo a fette con formaggio fresco di capra oppure con degli ottimi salumi dal sentore affumicato oppure con il salmone affumicato

Ingredienti

350 Grammi di Lievito madre
appena rinfrescato senza glutine senza lattosio
12 Grammi di sale fino
360 Grammi di farina integrale
Brot Mix Schaer senza glutine senza lattosio
180 Grammi di Farina
Mix B Schaer senza glutine senza lattosio
100 Grammi di Farina
per pane senza glutine senza lattosio Molino Dalla Giovanna
180 Grammi di Farina
per pane e pizza senza glutine senza lattosio Ruggeri
100 Grammi di Farina
di teff senza glutine senza lattosioe
330 Millilitri di birra
chiara senza glutine
470 Millilitri di Acqua
1 Cucchiaio di olio di oliva
extravergine biologico
Preparazione: 

Questo è il mio adattamento senza glutine senza lattosio senza proteine del latte di una stupenda ricetta della bravissima Maria Teresa del blog De Gustibus Itinera

In una ciotola capiente pesare le differenti farine senza glutine e senza lattosio e mescolarle.

Nella ciotola della planetaria pesare il lievito madre appena rinfrescato. 

Poi aggiungere nella ciotola della planetaria la miscela delle farine.

In una caraffa in plastica o in pirex miscelare l'acqua e la birra. Far intiepidire questa miscela di acqua e birra in micro-onde e aggiungerla nella ciotola della planetaria.

Con la frusta a gancio, a bassa velocità, far amalgamare le farine, il lievito madre ed i liquidi per circa 5 minuti.

A questo punto, aggiugere il sale fino e ricominciare ad impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido (circa 10 minuti)

Oleare la superficie di una ciotola capiente con il cucchiaio di olio extravergine.

Con un leccapentola, porre l'impasto del bâtard nella ciotola oleata e far riposare l'impasto per 1 ora a temperatura ambiente, coperto.

Poi, porre in frigo l'impasto, sempre nella ciotola coperto, e lasciarlo lì per 20 ore circa.

Trascorso questo tempo, tirare fuori l'impasto dal frigo e lasciarlo riposare per 1 ora a temperatura ambiente.

Poi, porzionare l'impasto in quattro parti, di eguale peso (circa 490 grammi), e dare la forma ai bâtard.

Porre i quattro pani su una leccarda da forno infarinata, coprirli e farli riposare 1 ora circa a temperatura ambiente.

Far preriscaldare il forno a 250°.

Quando il forno è caldo, fare i tagli caratteristici della baguette sui bâtard, oppure fare dei tagli a spina di pesce (come nella foto)

Cuocere a 250° per 10 minuti, poi abbassare la temperatura a 220° e cuocere per 15 minuti, abbassare ulteriormente la temperatura a 200° e cuocere per altri 5-10 minuti.


Una volta cotti, sfornare su una gratella per dolci.

Infine, gustarli come si vuole!


Commenti

Ritratto di Anna Lisa

Wow!!!! che esordio :)

Grandiosa Faby smack!

Aggiungi un commento